Blog

Ratatouille al Forno

Ricetta: vegan
Difficoltà: moderata
Tempo di realizzazione: 60 minuti
Ingredienti per: 4 persone

– 300 g melanzane
– 300 g zucchine
– 300 g patate dolci arancioni
– 300 g peperoni rossi e gialli
– 1 scalogno
– 1 cucchiaino erbe aromatiche miste secche
Olio d’Oliva Extravergine
Sale
– pepe

1 – Preparate tutti gli ortaggi. Tritate lo scalogno e tagliate i peperoni a dadini di un centimetro. Quindi affettate finemente (a uno spessore di 3 millimetri) poco meno della metà delle melanzane, delle zucchine, delle patate e dei pomodori, quindi riducete in dadini al resto.

2 – Scaldate in una casseruola ampia 2 cucchiai di olio e fatevi appassire lo scalogno a fiamma media, poi aggiungete gli ortaggi a dadini, alzate la fiamma e saltateli per un paio di minuti. Riportate a fuoco medio, salate leggermente e profumate con le erbe, quindi proseguite la cottura per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo qualche cucchiaio di acqua se necessario.

3 – Ungete leggermente una pirofila ricopritela con carta da forno e stendetevi la dadolata, livellatela e sopra disponetevi le verdure a rondelle, alternandole per colore o come preferite. Salate poco, pepate e condite con un filo d’olio. Coprite con un fogli di alluminio da cucina (o un coperchio) e infornate a 180 °C per 15 minuti, poi scoprite la teglia e fate cuocere per altri 10 minuti o finché le verdure risulteranno cotte e leggermente arrostite in superficie.

4 – Portate in tavola la ratatouille calda, tiepida o anche fredda. E’ ottima anche il giorno dopo (forse addirittura migliore!)